Non ci sono spettacoli legati a questo evento.

QUARTO POTERE (CITIZEN KANE) V.O.S.

124 min

Genre: Mistero, Dramma

Language: INGLESE CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO

Director: Orson Welles

With: Orson Welles, Joseph Cotten, Dorothy Comingore, Ray Collins, George Coulouris

“…Lo sa, signor Bernstein? Se non fossi stato molto ricco, forse sarei potuto diventare un grand'uomo".

E' una delle innumerevoli frasi cult pronunciate da Charles Foster Kane quella scelta a conclusione del trailer di Quarto Potere, che torna nelle sale italiane dal 24 marzo.

Il trionfo del cinema per il cinema. Capolavoro di Welles ritenuto degno leader di una classifica ideale di film.

Charles Foster Kane, magnate e media tycoon, muore abbandonato da tutti nella sua lussuosa residenza, Xanadu. Ma, prima di spegnersi, pronuncia la parola "Rosebud". Chi o cos’è Rosebud? E cosa si nasconde tra le pieghe della vita di un individuo che, come lui, è stato in grado di incarnare il Sogno Americano finché quel sogno non è diventato un incubo? Nell’anno delle presidenziali Usa e in uno scenario mediatico rivoluzionato dal web e dai social, torna al cinema Quarto Potere (Citizen Kane) e si rivela ora più attuale che mai, capace di parlarci con inalterata lucidità del potere dei media, delle loro ingerenze nella politica e dei riflessi che questo potere ha su tutti noi. E di appassionarci con una storia di sfrenata ambizione, ascesa e caduta, alla ricerca di quel lato più intimo di ogni individuo, che persino oggi – con le nostre esistenze moltiplicate dagli schermi di centinaia di device elettronici – è forse destinato a rimanere inaccessibile.

124 min

Genre: Mistero, Dramma

Language: INGLESE CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO

Director: Orson Welles

With: Orson Welles, Joseph Cotten, Dorothy Comingore, Ray Collins, George Coulouris

“…Lo sa, signor Bernstein? Se non fossi stato molto ricco, forse sarei potuto diventare un grand'uomo".

E' una delle innumerevoli frasi cult pronunciate da Charles Foster Kane quella scelta a conclusione del trailer di Quarto Potere, che torna nelle sale italiane dal 24 marzo.

Il trionfo del cinema per il cinema. Capolavoro di Welles ritenuto degno leader di una classifica ideale di film.

Charles Foster Kane, magnate e media tycoon, muore abbandonato da tutti nella sua lussuosa residenza, Xanadu. Ma, prima di spegnersi, pronuncia la parola "Rosebud". Chi o cos’è Rosebud? E cosa si nasconde tra le pieghe della vita di un individuo che, come lui, è stato in grado di incarnare il Sogno Americano finché quel sogno non è diventato un incubo? Nell’anno delle presidenziali Usa e in uno scenario mediatico rivoluzionato dal web e dai social, torna al cinema Quarto Potere (Citizen Kane) e si rivela ora più attuale che mai, capace di parlarci con inalterata lucidità del potere dei media, delle loro ingerenze nella politica e dei riflessi che questo potere ha su tutti noi. E di appassionarci con una storia di sfrenata ambizione, ascesa e caduta, alla ricerca di quel lato più intimo di ogni individuo, che persino oggi – con le nostre esistenze moltiplicate dagli schermi di centinaia di device elettronici – è forse destinato a rimanere inaccessibile.
Non ci sono spettacoli legati a questo evento.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.